Via Cap. Alessio 96/B - 36027 Rosà (VI) Italia
Listrop Viaggi & Turismo S.r.l.
0424 584911
Tour lungo raggio

Algeria Archeologica

  • Algeria Archeologica
  • Algeria Archeologica
  • Algeria Archeologica
  • Algeria Archeologica
  • Algeria Archeologica
  • Algeria Archeologica


L’estensione del suo territorio rende l’Algeria il punto di congiunzione tra due mondi del tutto diversi: l’enorme distesa di sabbia del Sahara e l’Africa mediterranea, dove nel blu del mare si riflette il bianco delle case di Algeri. Le regioni costiere e dell’entroterra conservano siti archeologici di particolare bellezza, come le città romane splendidamente conservate di Timgad, Djemila, Tipasa, che tuttavia non possono mettere in secondo piano autentici gioielli dell’architettura e dell’arte musulmane, come Constantine


MAPPA ITINERARIO

Informazioni

PARTENZA
dal 30/09/2018
al 07/10/2018
PREZZO
€ 1.990,00
DURATA
8 giorni

PROGRAMMA GIORNALIERO


Ritrovo dei Signori Partecipanti ad ora e luogo da stabilire e trasferimento all’aeroporto di Venezia Marco Polo. Partenza per Algeri con volo di linea Alitalia, via Roma. All’arrivo, sistemazione in hotel e breve tour della città. Algeri ancora oggi appare come una vastissima distesa di palazzi e case in calce bianca. Dai Fenici alla Guerra d’Indipendenza passando per le dominazioni romana e ottomana, Algeri racchiude millenni di storia che vanno scoperti passo dopo passo.  Cena in ristorante tipico e pernottamento in hotel.



Pensione completa. In mattinata, partenza per raggiungere Cherchell e visitare il suo museo archeologico. Quindi al termine, proseguimento per Tipaza. Nel pomeriggio si visiterà la città punico-romana-bizantina con il suo anfiteatro, le terme, i resti della Basilica cristiana più grande dell’Africa romana e il suo museo. Rientrando ad Algeri visita lungo il percorso alla tomba della Cristiana, un singolare edifico circolare, trovata già priva di spoglie e di corredo funerario, posta in posizione panoramica sul litorale algerino. Pernottamento in hotel.


Pensione completa. In mattinata, visita al museo archeologico di Algeri e della Casbah, il cuore antico della capitale con i suoi splendidi palazzi ottomani. Quindi trasferimento in aeroporto e partenza per Annaba. All’arrivo visita panoramica della città, l’antica Ippona, famosa per essere stata la città dove morì Sant’Agostino. Sistemazione in hotel e pernottamento.


Pensione completa. In mattinata, visita dell’antica Ippona e del suo museo archeologico. La città fu fondata come colonia dai Fenici e fu spesso scelta come residenza dai re di Numidia. Conobbe un notevole sviluppo economico sotto Roma in età imperiale e, nel IV secolo, divenne sede episcopale: il più illustre dei suoi vescovi fu Agostino (tra il 396 e il 430) che vi trovò la morte durante l’assedio dei Vandali. Quindi visita della Basilica di Sant’Agostino. Proseguimento per Constantine. All’arrivo giro panoramico della città dei ponti. Sistemazione in hotel e pernottamento.


Pensione completa. In mattinata visita della città di Constantine, l’antica Cirta, appollaiata sulle vertiginose gole del Rummel, deve il suo nome all’imperatore Costantino che qui fece costruire numerosi edifici. Nel pomeriggio proseguimento per Tiddis, antica Castellum Tidditanorum, costruita sulle pendici meridionali della montagna, in posizione facilmente difendibile. La città era articolata su terrazze scavate nella roccia, collegate tra loro da vie in pendenza o da scale. Tra i monumenti cittadini sono le mura, con una porta monumentale, terme con cisterne, costruite da Macro Cocceio Anicio Fausto alla metà del III secolo e un tempio dedicato a Saturno, nella parte più elevata della città, che ha restituito numerose stele, oggi conservate nel museo di Constantine. Fuori dalla città si conserva il mausoleo costruito da Quinto Lollio Urbico, nativo di Tiddis e figlio di un proprietario terriero berbero, che era divenuto praefectus urbis nella capitale sotto Antonino Pio. Nel V secolo fu sede vescovile e due basiliche cristiane sono state identificate negli scavi. In serata rientro in hotel e pernottamento.



Pensione completa. Partenza in mattinata per Lambese per ammirare l’antica fortezza legionaria della provincia romana proconsolare, posizionata in Numidia a nord dei monti dell’Aures, di fronte alle tribù berbere dei Getuli. Fu prima forte ausiliario sotto i Flavi, e sotto Traiano divenne fortezza della III Legio Augusta, fino alla conquista dei Vandali. Nel pomeriggio escursione a Timgad, l’antica colonia romana di Thamugadi, fondata dall’imperatore Traiano nell’anno 100 con manodopera militare. Molti gli edifici pubblici conservati della città: una basilica, una biblioteca, quattro terme ed un teatro da 3.500 posti a sedere, in ottime condizioni di conservazione, tanto che ancor oggi viene utilizzato per rappresentazioni teatrali. A Timgad si trovano inoltre un tempio dedicato a Giove Capitolino (grande quasi come il Pantheon di Roma), una chiesa quadrata con abside circolare risalente al VII secolo, e una cittadella bizantina costruita negli ultimi giorni della città. Anche Timgad è entrata a far parte dell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. In serata rientro a Constantine e pernottamento in hotel.


Pensione completa. Dopo la colazione partenza per Djamila, una delle straordinarie città romane d’Africa. Visita alle rovine e allo straordinario museo, dove le pareti sono ricoperte da mosaici strappati da ville e monumenti pubblici della città. La città romana si srotola come un tappeto sulle colline diradanti. Al termine della visita proseguimento per Algeri. All’arrivo sistemazione in hotel e pernottamento.



Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea Alitalia per Venezia, via Roma. All’arrivo proseguimento verso le località di origine.


INCLUSO

-trasferimenti da/per gli aeroporti in Italia e all’estero

-volo aereo di linea in classe economica, franchigia bagaglio da 23 kg a persona

-volo interno

-tasse aeroportuali e aumento carburante alla data del 10.01.2018

-sistemazione in hotel 3 stelle, camere doppie con servizi

-pasti come da programma, bevande escluse

-guida specializzata in archeologia parlante italiano

-bus per le visite come da programma

-mance per guida e autista

-ingressi previsti a programma

-accompagnatore LISTROP


ESCLUSO

-Polizza annullamento viaggio (obbligatoria)   €  60,00

-le camere singole, suppl. di €  310,00

-il visto d’ingresso €  130,00

-i pasti liberi

-eventuali adeguamenti tasse aeroportuali / carburante

-gli extra in genere

NOTE

Documento indispensabile: passaporto individuale e visto d’ingresso

Per l’ottenimento del visto: passaporto con almeno 6 mesi di validità residua e 3 pagine libere (di cui 2 attigue), 2 fototessere recenti su fondo bianco, certificato di residenza rilasciato dal comune entro gli ultimi 6 mesi, prova dei propri mezzi di sostentamento per il viaggio.

All’iscrizione acconto EURO  500,00


Potrebbe intessarti anche

SOGGIORNO A KOS

€ 820,00
21/09/2018
SCOPRI DI PIÙ >

Capodanno in Giordania

€ 1.995,00
28/12/2018
SCOPRI DI PIÙ >

Meraviglioso Marocco: il Sud e le Kasbah

€ 1.430,00
16/02/2019
SCOPRI DI PIÙ >
Loading...